Video Corrado Guzzanti

Loading...

sabato 11 luglio 2009

tra pasolini e culicchia

come al solito in vacanza ho tempo per leggere un po'. a sto giro: brucia la città di culicchia e ragazzi di vita di pasolini. Nonostante secondo R. il primo dovesse essere una specie di capolavoro spassosissimo a me proprio non è piaciuto. raccontare la vita di questi 3 dj house di torino che si fanno di coca dalla mattina alla sera passando per agenzie creative orge, politici arrivisti e ragazze tutte uguali con la frangia e il tribale sul culo tipo la tipa del grande fratello è abbastanza insignificante. sia chiaro culicchia scrive bene e qualche sorriso te lo strappa. però io ho un'altra idea della scrittura, una scrittura che dice qualcosa, in questo libro mi sa che culicchia neanche ci ha provato.
ragazzi di vita invece spacca. ho inziato a leggerlo perchè non avevo mai letto nulla di pasolini. le situazioni ed i personaggi che tira fuori sono così realistici (ita del dopoguerra e oltre) da sembrare surreali. è una vita che viene presa a morsi da questi soggetti che devono per forza svoltare la giornata per non soccombere. e allora va tutto bene, e per svoltare qualche migliaio di lire si può fare qualunque cosa. tanto nel giro di poche ore i soldi finiranno, portando a scopare gli amici da qualche puttana grassa e pelosa, facendosi fregare i soldi in qualche bisca, o più semplicimente andandosi a comprare dei vestiti di lusso per passare un pomeriggio da signore ( e tornare a dorimire la notte sotto i ponti).
e a pensarci bene, magari, alla luce di pasolini, anche culicchia acquista un senso (amo contraddirmi). alla fine dj iaio dj zombie e dj boh hanno la stessa attitudine di riccetto, agnolo e caciotta, e se questi ultimi 3 venissero catapultati nella torino / milano / roma non farebbero altro che drogarsi, scopare, etc...

Nessun commento:

Video Silvio Berlusconi

Loading...

Blob - Video

Loading...

Video Michele santoro

Loading...