Video Corrado Guzzanti

Loading...

sabato 16 maggio 2009

essere umani - potere

Fantozzi vs Fabrizio
Ogni volta che Paolo Villaggio va in tv va a finire che parla di Fabrizio de Andre', perchè erano amici, andavano a puttane assieme e stavano alla sinistra del partito comunista cinese nella Genova delgli anni '60. Questo lo sanno tutti, ma è interessante quello che è successo dopo, ovvero come questi due hanno preso strade radicalmente diverse mantendendo però un fondo comune: la relazione conflittuale con il potere costituito. Fantozzi Fracchia è l'antieroe perdente dei fine '70 e '80, il non integrato, lo sconfitto che mentre si afferma la tv commerciale in italia e tutti sono lì nella milano da bere sogna una storia con la signorina silvani, orrida quasi quanto la mitica Pina. E più le storie ( libri - film) sono amare e ciniche più il personaggio di Fantozzi spopola nei botteghini. Un po' come quando alle medie ci si diverte a riempire di botte il freak della classe (per essere sicuri di non essere lui). In De Andre' c'è la stessa amarezza, lo stesso identico punto di vista, e lo stesso utilizzo avanzato dei linguaggi della comunicazione ( in ambiti evidentemente diversi), ache se. E la disumanità (come è umano lei...) dei personaggi che gravitano intorno a fantozzi è un po' come la gente che... dà buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio... se non può più dare cattivo esempio.

Mano vs Manager
Riflettevo sul significato di questa parola. Leggo da qualche parte che l'etimo di manager sia latino e derivi da due parole: condurre (agere) con la mano (manu): manu agere. Nello specifico si riferiva a colui che conduceva la bestia nel campo standole davanti. Quindi il manger è colui che guida, e fino a qui nulla di nuovo. Però c'è dell'altro. Man (uomo) è evidentemente legato alla parola manu (mano), cioè dire l'uomo è colui che maneggia ( in senso di manage), cioè dire quello che riesce a gestire situazioni complesse. Se poi si pensa che un tassello dell'evoluzione della specie u -mana è stato proprio lo sviluppo fisico della mano che ha consentito di maneggiare gli oggetti e di migliorare in questo modo le proprie condizioni di vita il cerchio si chiude definitivamente. anzi, si apre

1 commento:

silvia ha detto...

se poi a tutto questo ci aggiungi quanto poco c'è rimasto di "manuale" in tutto quello che facciamo, ne ricavi quanto ne sia rimasto di umano nell'uomo..

Video Silvio Berlusconi

Loading...

Blob - Video

Loading...

Video Michele santoro

Loading...