Video Corrado Guzzanti

Loading...

martedì 13 novembre 2007

Un mestiere qualunque

Paolo poliziotto comunista 1200 euro al mese. Mani forti e spalle larghe. Sono un dipendente dello stato dice, anche in Unione Sovietica c'erano le forze dell'ordine, così come in Cina, a Cuba... insomma in tutti gli stati socialisti c'erano e ci sono tuttora le forze di polizia. E allora perchè io non potrei essere poliziotto? Paolo mena forte pure gli autonomi quando serve, anzi, a prendere a manganellate quelli che dovrebbero essere suoi compagni ci prova pure gusto. Perchè sono dei cretini, dice. Non lo sanno che la pubblica sicurezza è al servizio della legge e che la legge è l'unico modo dei più deboli di tutelarsi davanti ai più forti? Paolo è emarginato dai suoi colleghi per le sue idee politiche, perchè alla fine i poliziotti sono tutti di destra, è un fatto noto. E' una volta è stato pure trasferito perchè ha rotto il naso a un collega. Paolo vive in un monolocale di milano con un gatto che si chiama Benito. Un gatto nero castrato obeso e simpatico. Lo ha chiamato così per via di suo padre che era del MIS, e che gli ha insegnato a rispettare le regole. E a scopare forte. Però Paolo è gay. Poliziotto comunista gay 1200 al mese che picchia i comunisti e i colleghi di destra. Ma non va mai a messa. Avanti il prossimo.

Nessun commento:

Video Silvio Berlusconi

Loading...

Blob - Video

Loading...

Video Michele santoro

Loading...